MILLE OCCHI (EYE BOY)

Nome: Trevor Hawkins

Alias: Mille Occhi (Eye Boy)

Poteri: il corpo di Trevor è coperto da 57 occhi che gli consentono di vedere contemporaneamente in più direzioni. Questi occhi possiedono anche delle caratteristiche mutanti che gli consentono di vedere cose molto piccole o molto distanti. Inoltre possiede la visione a raggi X, la visione notturna, la visione a infrarossi e quella termica. E’ in grado anche di vedere e tracciare le secrezioni di feromoni prodotte dagli esseri umani. Eye-boy ha scoperto di poter trasmettere ciò che vede agli altri, purché siano molto vicini. Può inoltre emettere intense esplosioni di energia gialla e può emettere anche raggi focalizzati di energia solare.

Gadget:

  • Lente magica del Dottor Strange

Team: X-Men, Classe Speciale di Spider ManGeneration X, X-Factor

Nazionalità:

1 app.: Ottobre 2012 – Wolverine & The X-Men n.19

1 app. Italia: Wolverine e gli X-Men n.16

Creatori: Jason Aaron, Nick Bradshaw

Curiosità: il personaggio e l’aspetto di Trevor sono ispirati al dio greco Argo.

Storia:

Dopo aver scoperto di essere un mutante, e il conseguente bullismo che subiva nella scuola pubblica che frequentava, il giovane Trevor si iscrisse alla Jean Grey School for Higher Learning.

Fu tra gli studenti ad andare al Monster’s Murder Circus di Frankenstein, dove venne picchiato da Kitty Pryde sotto il controllo mentale e da clown zombi, ma spinse anche Wolverine a liberarsi dall’incantesimo facendogli credere di essere un clown. Fu anche tra il gruppo inviato in visita addestramento nella Terra Selvaggia assieme a Wolverine, dove si dovettero scontrare con suo fratello Dog Logan.

Quando Pixie e Quentin Quire si sfidarono a vicenda per entrare nel Sanctum Sanctorum del Dottor Strange, Trevor fece da controllore, sorvegliando Pixie e stando attento che non avrebbe imbrogliato usando la magia; in realtà così facendo riuscì a rivelare l’attacco di D’Spayre al Dottor Strange e a ordinare ai suoi compagni di squadra di attaccarlo finché lo Stregone Supremo non fu in grado di sconfiggere il demone. Venne ricompensato da Strange, con una lente magica che amplifica i suoi poteri.

Dopo la morte di Wolverine, venne inserito nella Classe Speciale di Spider Man; durante questo periodo  fu imprigionato nel Mojoverso e acquisì nuove abilità per i suoi occhi a seguito di esperimenti condotti da Mojo.

Nel periodo in cui Kitty Pryde trasferì gli X-Men a New York e la Scuola fu ribattezzata Xavier Institute for Mutant Education and Outreach, Trevor entrò a far parte della squadra di Jubilee, composta da Nathaniel Carver, Quentin Quire, Benjamin Deeds, Bling! e Nature Girl, ragazza di cui si prese una cotta. Qui si accorse che il suo potere cominciava a cambiare e che i suoi occhi potevano anche vedere attraverso le cose come avessero una sorta di raggi x.

Lin “Nature Girl” e Trevor ricevettero il compito di fare da babysitter a Shogo, il figliastro di Jubilee, mentre gli altri davano la caccia a Monet, in quel periodo posseduta dal fratello Emplate. Durante l’invasione della Terra da parte degli Hive, una versione Poison di X-Force invase la Scuola, e Trevor fu il loro primo obiettivo; morì non molto tempo dopo, quando gli X-Men aiutarono a respingere un assalto alla Torre Alchemax.

Nonostante questa sua morte, Trevor è stato visto vivo, continuare a frequentare la Scuola di Xavier. Ha anche partecipato al primo incontro della Mindfulness of Mutant Appearances, un gruppo di sostegno istituito da Domino e Nightcrawler per i mutanti il cui aspetto gli impedisce di passare per umani.

Trevor in seguito divenne cittadino della nazione per soli mutanti di Krakoa; si unisce alla squadra investigativa mutante X-Factor. Northstar scoprì che Trevor aveva molti poteri che non erano stati documentati e decise di nasconderli al Consiglio di Krakoa.

Partecipò all’Hellfire Gala, ma dovette partire presto per aiutare David “Prodigy” Alleyne ad arrestare Buck Thatcher. In questa occasione, per la prima volta, mostrò la sua capacità di far esplodere raggi di luce dalle sue mani. Ha usato questo suo potere anche contro Tommy “Speed” Shepherd nel tentativo di impedirgli di scoprire il cadavere di sua madre.

Insieme al resto di X-Factor, Trevor ha aiutato ad indagare sull’omicidio di Wanda “Scarlett Witch”.