JOHN SUBLIME

Nome: John Sublime

Alias: Michael Grand, Kick (droga ottenuta da una concentrazione del batterio senziente) 

Poteri: Sublime è una forma di vita batterica senziente: può possedere il corpo della maggior parte degli organismi, ma non dei mutanti. Può eseguire il controllo mentale di massa su più ospiti contemporaneamente. E’ non solo in grado di controllare la mente e il corpo di un individuo, ma anche di manipolare le sue emozioni e la sua personalità. Può manipolare la struttura cellulare e genetica di qualunque entità organica sia il loro ospite. Può anche per alterare l’aspetto dei suoi ospiti a suo piacimento. Sublime è in grado di guarire qualsiasi trauma fisiologico al corpo ospite in pochi istanti. 

Team: Weapon Plus, Weapon X, U-Men

Famiglia: Arkea (sorella)

Razza: forma di vita batterica senziente

1 app. Marvel Comics Presents n.79 – apparizione senza nome

1 app.Italia: X-Marvel n.23 (Play Press) 

1 app. New X-Men Annual 2001 – apparizione come John Sublime

1 app.Italia: Collana Bookstore n.86 – Gli Incredibili X-Men Speciale Expocartoon (Marvel Italia)

Creatori: Grant Morrison, Leinil Francis Yu

Storia:

Sublime é una forma di vita batterica senziente che si sviluppò durante gli inizi della vita sulla Terra. Con l’avvento delle forme di vita multicellulari, Sublime ha scoperto un numero infinito di ospiti che poteva infettare. Tuttavia quando apparve il genere mutante, si scoprì essere immune all’infezione di Sublime.

Questi batteri hanno intrapreso azioni per garantire che la popolazione mutante fosse tenuta sotto controllo, se non sterminata, al fine di impedirgli di diventare la specie dominante del pianeta. Si è anche suggerito che l’odio verso i mutanti sia causato proprio da questa vita batterica: tuttavia questa informazione non è ancora stata confermata.

Sublime ha assunto un corpo umano e si è dato il nome di Dottor John Sublime, diventando il direttore del Programma Weapon Plus, supervisionando direttamente la creazione di armi viventi, da Capitan America (ovvero Arma I) alle Super-Sentinelle – Fantomex, Huntsman e Ultimaton (Weapon XIII, Weapon XII e Weapon XV), passando per Nuke, Wolverine e Deadpool, gli ultimi due originari del Progetto Weapon X, distaccamento del Programma Plus.

Per molti anni Sublime è stato l’eminenza grigia del Progetto Weapon Plus, dando l’incarico a Malcolm Colcord di Direttore di Weapon X, che alla fine avrebbe portato alla cosiddetta Guerra dei Programmi tra il sostituto di Colcord, l’Agente Brent Jackson, e lo stesso Sublime, nel tentativo poi riuscito di far divenire Weapon X un’organizzazione indipendente. Quando infatti John Sublime, ex assistente del Dr. Cornelius che, nel frattempo, era stato promosso a Weapon Plus, notificò a Thorton che i suoi superiori volevano interrompere la decima incarnazione, il professore a sua volta decise di separare Weapon X dal Programma Plus, essendo ora finanziato solo dal Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti.

Un altro tentativo di fermare la razza mutante è stata la creazione del Movimento TransSpecies e il loro Homo Perfectus ovvero un culto formato da umani che cercavano di potenziarsi innestando parti del corpo di mutanti nei propri corpi. La fazione militante di questo gruppo, gli U-Men, si rifiutava di avere qualsiasi tipo di contatto con il mondo, che consideravano impuro, isolandosi in tute di contenimento.

Durante una visita alla X-Corporation di Hong Kong, gli X-Men scoprirono il campo di prigionia dei mutanti di Sublime, a cui asportavano parti del corpo da innestare negli U-Men conferendogli così i poteri. Sublime nel frattempo era nel paese asiatico per un tour promozionale di un suo libro. Anche il guaritore mutante Xorn era rinchiuso in una di queste prigioni.

Xorn venne salvato dagli X-Men, all’insaputa del fatto che il mutante fosse in realtà una talpa. Divenne dipendente dalla droga Kick (ovvero un concentrato dei batteri Sublime): ha distribuito la droga a Quentin Quire, ponendolo così sotto l’influenza di Sublime, e dando il via ai disordini all’Open Day dello Xavier Institute, che portarono alla morte di Sophie delle Naiadi di Stepford e Dummy, il senza corpo.

Nel frattempo, Sublime e gli U-Men hanno esteso la loro influenza a New York City, dove hanno rapito la telepate Martha “No-Girl” Johansson, usandola contro gli X-Men. Johansson è però riuscita a resistere e a costringere Sublime a cadere nella morsa di Emma Frost che, apparentemente, lo uccise. L’organismo batterico Sublime è però sopravvissuto, ha rigenerato il proprio corpo ospite ed è tornato a supervisionare il Programma Weapon Plus.

Il Programma Weapon Plus subì un duro colpo con la distruzione di due delle Super-Sentinelle, Huntsman/Weapon XII e Ultimaton/Weapon XV e la defezione di Fantomex/Weapon XIII. Sublime aveva immaginato una squadra di cacciatori di mutanti con obbiettivi programmati che operavano da una stazione spaziale, realizzata in una sezione dell’Asteroide M. Le armi di questa generazione, come il progetto Naiadi di Stepford, vennero realizzati nella base britannica di Weapon Plus denominata Mondo.

Sotto l’influenza di Sublime tramite la droga Kick, essendosi convinto di essere Magneto, Xorn riunì una nuova Confraternita dei Mutanti per distruggere lo Xavier Institute e poi New York City. Furono sconfitti dagli X-Men, ma Xorn, uccise Jean Grey. Come rappresaglia per l’omicidio di Jean, Xorn venne decapitato da Wolverine.

Più tardi a Chamber, infiltratosi nell’organizzazione Weapon X di Colcord, venne ordinato di assassinare Sublime da Brent Jackson, un membro dello S.H.I.E.L.D.: Chamber ha incenerito Sublime, che si è però nuovamente rigenerato. Sublime è anche responsabile dell’invio di Sabretooth contro Sinistro, allo scopo di ottenere le sue ultime creazioni, i Bambini di Sinistro.

Sublime è stato responsabile della nascita delle Naiadi di Stepford, estraendo migliaia di ovuli dalle ovaie di Emma Frost e raccogliendole in ibridi umanoidi/naniti progettati per essere macchine assassine. Le cinque sorelle furono inviate all’Istituto Xavier per essere addestrate all’uso della loro eredità telepatica, ma tradirono il progetto e divennero membri degli X-Men, tranne Esme, che si alleò con Xorn ed entrò nella Confraternita dei Mutanti che assaltò New York, venendo poi assassinata dallo stesso Xorn.

Sublime è poi riemerso quando Jubilee, che aveva recentemente preso sotto le sue cure un neonato, presumibilmente orfano, di nome Shogo: è andata dai suoi ex compagni di squadra per chiedere aiuto, venendo seguita da Sublime che, arrivato alla Jean Grey School, a sorpresa si arrese agli X-Men. Sublime cercava infatti il loro aiuto contro sua sorella Arkea, forma di vita batterica esiliata dal pianeta millenni fa, ora tornata e che si annidava all’interno del neonato raccolto da Jubilee.

Psylocke e Rachel Summers interrogarono Sublime: nel mentre però Arkea attaccò la Jean Grey School infettando e prendendo il controllo del corpo di Sentinella Omega, all’epoca ridotta in coma. Gli X-Men, grazie anche alla conoscenza di Sublime, furono in grado di sconfiggere temporaneamente Arkea. Durante questa alleanza Sublime e Rachel Summers hanno avuto anche un flirt, seppur senza alcun coinvolgimento fisico.

Sublime sarebbe poi stato attaccato dalla Sorellanza delle Mutanti, ed è stato salvato da Psylocke poiché avevano ancora bisogno del suo aiuto per affrontare Arkea. Durante la convalescenza Sublime e Rachel Summers decisero che non era il caso di sviluppare oltre il loro rapporto. L’attuale posizione di Sublime in seguito a questo è sconosciuta.

Interpreti:

Michael Chandler (The Gifted)
Michael Chandler (The Gifted)