CAMP VERDE

Prima app.: Maggio 1975 – Giant-Size X-Men n.1

Prima app. Italia: Capitan America n.114, 115 (Editoriale Corno)

Storia:

Camp Verde è una riserva Apache in Arizona situata nella foresta nazionale di Coconino. Era la casa di John “Thunderbird” Proudstar e di suo fratello minore James “Warpath”.

Entrambi lasciarono la riserva, anche se in tempi diversi, ed andarono all’Istituto Xavier nella speranza di imparare come affrontare i loro poteri mutanti: John si unì agli X-Men andando però incontro ad una tragica e prematura morte, mentre James divenne una colonna portante di X-Force.

Proprio a Camp Verde, mentre John Proudstar stava inseguendo un bisonte nella pianura, venne avvicinato da Charles Xavier, che offrì all’uomo di entrare nella sua Scuola per Giovani Dotati.

L’apache inizialmente rifiutò, ma poi alla fine si unì agli X-Men e divenne noto come Thunderbird, partecipando alla missione di salvataggio della First Class, intrappolata a Krakoa.

Quando il giovane James “Warpath”, fratello di Thunderbird, tornò a Camp Verde anni dopo, trovò la riserva distrutta e la sua gente massacrata, apparentemente dal Club Infernale, dato che delle maschere delle sue truppe d’assalto furono ritrovate sul luogo della strage. 

Successivamente venne rivelato che la strage di Camp Verde, in realtà, fu eseguita da Stryfe e dal Fronte di Liberazione Mutante allo scopo di fine di nascondere un laboratorio di sperimentazione genetica illegale condotta nelle sue vicinanze. Furono loro che lasciarono le maschere del Club Infernale per depistare sui colpevoli.

Tempo dopo, la X-Force tornò ai resti abbandonati di Camp Verde, facendo della città fantasma un nascondiglio sicuro dopo esser stati dichiarati dei fuorilegge dallo S.H.I.E.L.D.. 

Nella riserva erano atterrate anche delle parti della stazione spaziale di Cable, la Graymalkin, di cui aveva simulato la distruzione, in realtà disperdendone i resti sulla Terra, quando Nick Fury, War Machine e lo S.H.I.E.L.D. erano sulle sue tracce.

Durante la sua ricerca della X-Force, Domino trovò Grizzly e Hammer; allo stesso tempo, Kane, Cable e G.W. Bridge, tutti ex compagni nel gruppo mercenario noto come Six Pack, si recarono a Camp Verde.

Copycat portò Domino, Grizzly ed Hammer nella nuova base di X-Force, ed il Six Pack quindi si ritrovò riunito a Camp Verde, dove incontrarono il gruppo comandato da Cannonball.

Un giorno, mentre erano di ritorno alla loro base dopo aver sconfitto Saul in Oregon, alla X-Force venne chiesto da Charles Xavier di salvare Rusty e Skids dagli Amici dell’Umanità, quindi il gruppo è partito per Plum Island e non ha fatto più ritorno alla base.

Quando Warpath si unì alla X-Force riformata da Ciclope come gruppo d’azione segreto agli ordini di Wolverine, decise ad un certo punto di allontanarsi per un pò di tempo e tornare alla riserva di Camp Verde per rendere omaggio ai morti della sua tribù. 

Il viaggio di Warpath venne interrotto dall’assalto del Demone Orso: James verrà salvato da Ghost Rider che gli insegnerà come sconfiggere il demone.

Curiosità: Camp Verde esiste realmente, si trova in Arizona nella Contea di Yavapai. A Camp Verde si trova anche il Montezuma Castle.