SPIRALE

Nome: Rita Wayword

Alias: Spirale, Ricochet Rita, la Diva di Los Angeles Downtown

Team: Freedom Force, Sorellanza delle Mutanti

Nazionalità:

1 app. Settembre 1985 – Longshot n. 1

1 app.Italia: X-Marvel n.1 (Play Press)

Autori: Ann Nocenti, Arthur Adams

Storia:

“Ricochet Rita” Wayword era una volta una stuntman professionista. Fece amicizia con Longshot, un viaggiatore interdimensionale proveniente dal Mojoverso, quando apparve per la prima volta sulla Terra-616.

La storia di come Rita divenne Spirale, tuttavia, fu un paradosso temporale. Rita è stata attaccata da una versione mutata di se stessa chiamata “Spirale” proveniente dal futuro. Questo evento la fece anche incontrare Longshot, di cui si innamorò.

Quando Longshot cercò di tornare nella sua dimensione natale, il Mojoverso, Rita lo seguì; Longshot però fallì e fu catturato dal malvagio signore del Mojoverso, Mojo. A Longshot fu cancellato il ricordo di tutto ciò che riguardava Rita, mentre un destino molto peggiore fu lasciato a quest’ultima.

Dopo aver tenuto prigioniera la stuntman per diversi anni, durante i quali Rita fu incaricata di servire Mojo come guardiana degli “X-Babies”, Mojo costrinse il suo capo scienziato, Arize, ad eseguire modifiche estreme fisiche e mentali per ricrearla in una fedele subordinata.

Questi esperimenti l’hanno lasciata con sei braccia, alcune delle quali robotiche, le hanno fatto diventare grigi i capelli e hanno modificato la sua mente al punto che l’hanno fatto impazzire.

Ora poteva vedere in altre dimensioni e trasportarsi nello spazio interdimensionale e nel tempo. La addestrò anche nelle oscure arti della magia e delle modificazioni del corpo, in modo che potesse usare queste abilità per mutilare e modificare altri soggetti come Mojo aveva fatto con lei.

Alla fine Mojo rimandò Spirale indietro nel tempo per attaccare se stessa prima delle modifiche e Longshot, nel momento in cui la incontrò su Terra-616.

Ora intrappolata nel passato, Spirale si è trovata bloccata sulla Terra da Mojo per non aver ucciso Longshot e la Rita del passato. Ad un certo punto Spirale incontrò Val Cooper e fu reclutata in Freedom Force, una versione rinnovata della seconda Confraternita dei Mutanti al servizio del governo.

Nonostante sia completamente pazza e più assetata di sangue rispetto ai suoi nuovi compagni di squadra, Spirale divenne rapidamente un prezioso membro del team, sconfiggendo da sola gli X-Men in diverse occasioni e rapendo  per Mojo la x-girl Rachel Summers.

Ha anche contribuito alla vittoria della Freedom Force nello scontro con i Vendicatori e i Vendicatori della Coast Ovest quando è stata inviata dal governo degli Stati Uniti per arrestare gli eroi.

 

I suoi poteri magici privarono temporaneamente Capitan Marvel dei suoi poteri energetici e sconfisse anche Iron Man, rimuovendo dalla battaglia due dei più potenti Vendicatori.

Ha anche diretto il “Body Shoppe”, che vende parti cibernetiche aliene agli amputati. Lady Deathstrike e diversi membri dei Reavers erano alcuni dei suoi precedenti clienti, anche se in seguito gli scrittori hanno ricollegato Donald Pierce e non Spirale come la persona responsabile della loro trasformazione in cyborg. Fu Spirale ad innestare a Psylocke due bulbi oculari cibernetici, che Mojo utilizzava come telecamere per spiare gli X-Men.

Insieme a Mojo, Spirale ha avuto un ruolo nella trasformazione di Psylocke in una asiatica. Inizialmente, si credeva che Psylocke fosse stata letteralmente trasformata da inglese ad asiatica, ma si scoprì che Spirale, senza il coinvolgimento di Mojo, trasferì la mente della X-Man nel corpo dell’assassina asiatica Kwannon.

Anche se era una fedele servitrice di Mojo, Spirale si risentiva profondamente delle sue maniere e della crudeltà  che aveva nei suoi confronti. In particolare, Spirale è nota per andare contro gli ordini di Mojo e attaccare Longshot per il bisogno psicotico di vendetta, incolpando il suo vecchio amore per la trasformazione nell’essere che è diventata oggi. 

Spirale ha portato Cable, Shatterstar, Longshot e il membro della X-Force Siryn al Weisman Institute for Criminally Insane a Rutland, nel Vermont; lì li indirizzò al capezzale di uno dei suoi pazienti, un mutante di nome Benjamin Russell che non aveva parenti in vita, era stato in coma da quando erano emersi i suoi poteri e, curiosamente, sembrava identico a Shatterstar. Longshot trasferì l'”emittente” o l’anima di Shatterstar nel corpo di Benjamin Russell, e i due divennero uno.

 

È stato rivelato che Spirale ha conquistato una linea temporale alternativa e si è definita “L’Apocalisse”. Mentre combatteva nelle arene di Madripoor, convinse con l’inganno Shatterstar a seguirla in quell’universo. Riuscì a uccidere la maggior parte degli eroi della Terra e rimasero solo Cable e alcuni dei suoi alleati X-Force / Nuovi Mutanti. Spirale aveva rapito Sunspot di quell’universo e l’aveva torturato facendogli fare l’amore con lei fino al suo salvataggio.

Con l’aiuto di Shatterstar, Spirale fu sconfitta e apparentemente tornò al servizio di Mojo. In seguito ha attaccato gli X-Men al fianco dello stesso Mojo, che scoprì allora che gli occhi di Psylocke non erano più cibernetici, ma alla fine è stata sconfitta ancora una volta.

Spirale e Mojo erano tra i nove geni criminali che Bestia cercò quando provò ad invertire gli effetti della decimazione. Dopo Messiah Complex, gli X-Men si trasferirono a San Francisco e Spirale fu avvicinata dallo spirito del clone di Jean Grey, Madelyne Pryor.

 

Usando una combinazione di magia e telepatia, Madelyne Pryor è stata in grado di riportare Spirale sul Mojoverso: in cambio Spirale ha dovuto riparare completamente il corpo di Lady Deathstrike, gravemente ferita da X-23. Questa particolare riparazione ha leggermente modificato il personaggio di Deathstrike – rendendola più sottomessa nei confronti di Spirale e Madelyne Pryor – ma comunque altrettanto mortale.

Tornata al Mojoverso ancora una volta, Spirale decise che forse non valeva la pena rimanere, dato che Mojo continuava a operare nel solito modo noioso. Forse manipolata da Madelyne Pryor, si unì alla Sorellanza delle Mutanti insieme a Lady Deathstrike, alle sorelle Wyngarde, Regan e Martinica, figlie di Mastermind, e a Chimera per dichiarare di nuovo guerra agli X-men.

 

Parte del piano di Madelyne Pryor prevedeva l’ulteriore manipolazione / mutilazione di Psylocke. Betsy era appena tornata da un viaggio interdimensionale e si credeva fosse morta di nuovo.

Catturando la donna disorientata, la Sorellanza cambiò idea e dopo aver riesumato il corpo, attraverso la magia di Madelyne Pryor e la scienza di Spirale le fecero il lavaggio del cervello per farla diventare il loro nuovo membro.

I loro piani alla fine sarebbero falliti quando la coscienza di Psylocke si dimostrò troppo forte per essere sopraffatta e quando gli X-Men sconfissero la Sorellanza, la sua mente tornò nuovamente al suo corpo asiatico. 

Spirale ha usato il suo teletrasporto per portare in salvo i membri della Sorellanza rimaste dopo la morte di Madelyne Pryor, ma non si sa se abbia rimase o meno con loro.

Spirale ha mantenuto un basso profilo per un po ‘, durante l’Esodo, il Secondo Avvento, lo Scisma e la guerra tra X-Men e Vendicatori. Ad un certo punto, Mojo si è stancato di Spirale, scontento del suo servizio, e le ha rimosso il potere di trasporto della trans-realtà prima di lasciarla sulla Terra.

Lì cercò di sopravvivere e alla fine trovò una giovane telepate mutante, Ginny, che faceva soldi vendendo le sue abilità come una droga detta “TAO”; Ginny riuscì in qualche modo a salvare la vita di Spirale, e la loro relazione divenne più solida di un semplice sfruttamento.

Alla fine, dopo lo scioglimento della squadra di X-Force, Tempesta e Psylocke furono incaricate da Logan di andare in missione a Los Angeles, ricongiungendosi a Puck che stava indagando sul trafficante di droga che vendeva il TAO, una droga che rende le persone sensibili ad una mentalità da alveare.

I tre hanno rintracciato la fonte dello spaccio in un club di Los Angeles, una vecchia banca degli anni ’20, con a capo Spirale, ora chiamata la Diva di L.A. Downtown. Psylocke non si trattenne e, dato i trascorsi, la attaccò.

Tempesta e Puck usarono questa distrazione per aprire la volta di Spirale e furono sorpresi di trovare una giovane ragazza malnutrita, Ginny. Tuttavia, la ragazza era, in effetti, una telepate e la probabile fonte del TAO stesso. Confusa e spaventata, ordinò mentalmente ai clubber di catturare Psylocke e salvare Spirale.

Ginny e Spirale riuscirono a fuggire dagli eroi e a ricongiungersi nell’appartamento di Rita, dove furono ritrovati. L’appartamento fu attaccato da Alfiere, di ritorno dal futuro appositamente per trovare  la ragazza, che riesce a rapire.

In circostanze sconosciute, Spirale tornò a Mojoworld per servire il suo ex maestro. Insieme a Mojo e Major Domo, Spirale ha rapito Gambit e Rogue per costringerli ad esibirsi nei programmi televisivi di Mojo. All’insaputa di Mojo stesso, Spirale aveva stretto un accordo con Gambit che avrebbe salvato Rogue se le avesse rubato un oggetto mistico.

Mentre comunicava telepaticamente con Rogue, Spirale veniva attaccata dalle guardie di Mojo; lei ha difeso Rogue fino a quando Gambit è arrivato con quello che credeva essere il suo bambino. Spirale ha rivelato che l’oggetto mistico era in realtà una parte della sua anima e che sembra diversa a chiunque la veda. L’anima era stata rimossa molti anni fa da Mojo per mantenerla schiavizzata.

Spirale, con l’anima completata, fece per andarsene finché non si rese conto che Mojo avrebbe sconfitto facilmente Gambit e Rogue. Tornò e si unì alla battaglia e quando Rogue assorbì i suoi poteri, il trio riuscì a sconfiggere Mojo. Spirale ha quindi teletrasportato Gambit e Rogue tornando all’appartamento sulla Terra.