ARMA X (WEAPON X)/ARMA PLUS (WEAPON PLUS)

Alias: Weapon X, Weapon Plus, Esperimento X

1 app. Gennaio 1991 –  Marvel Comics Presents n.72

1 app.Italia X-Marvel n.22

Creatori: Barry Windsor-Smith

Storia:

Arma X è un nome in codice per un progetto segreto del governo degli Stati Uniti destinato a indurre deliberatamente i superpoteri a scopi militari. E’ la decima versione del programma Weapon Plus. Nel caso di Weapon X, il meccanismo è l’ingegneria genetica, in particolare creando mutazioni nell’uomo normale e migliorando le mutazioni preesistenti. I progetti successivi avevano numeri romani, quindi Arma X è il decimo di tali progetti. È emersa una certa confusione perché lo stesso nome si è applicato a diversi progetti diversi nonché a molti “diplomati” del progetto. Sotto questo nome si intende sia il progetto Arma Plus che ha portato al legame dell’adamantium allo scheletro di Wolverine sia alcuni Team che ruotano attorno al progetto Arma Plus.

WEAPON PLUS

Weapon X fu la decima parte del programma Weapon Plus, un progetto militare avviato dal governo degli Stati Uniti nel 1945 dopo che il professor Thorton, un consigliere civile dell’esercito USA, scoprì il laboratorio segreto del dottor Nathaniel “Sinistro” Essex in un campo di concentramento nazista.

Il programma è stato progettato per produrre super-soldati impiegabili in ambito militare, replicando il successo fornito dal Progetto Rinascita, rinominato retroattivamente Arma I, che ha dato i natali a Capitan America.

A seguito di molti tentativi falliti di creare il super-soldato perfetto, la mente criminale nota come Romulus usò le sue connessioni all’interno del C.I.A. per fare in modo che l’agenzia sponsorizzasse la decima incarnazione del programma, denominata Arma X, il cui controllo è stato interamente concesso al Professor Thorton.

Arma I

L’arma numerata retroattivamente I, meglio conosciuta come Progetto Rinascita, era un’operazione congiunta fra l’Esercito degli Stati Uniti e l’F.B.I. guidata dal Dr. Abraham Erskine, nome in codice Professor Reinstein. Progetto Rinascita ha creato l’icona conosciuta come Captain America, considerata da Weapon Plus il suo prodotto di maggior successo.

Arma II

Arma II sperimentata sugli animali. I soggetti risultanti includevano la Brute Force e uno scoiattolo geneticamente modificato con abilità simili a Wolverine.

Arma III

Mentre i rapporti affermavano che questa fase del programma Weapon Plus, durante la Guerra Fredda, si concentrava ulteriormente sugli animali, il suo soggetto era invece un mutante di nome Harry Pizer un avvocato con una pelle elastica e multisensoriale.

Arma IV

Mentre inizialmente si diceva che fosse stata eseguita su vari gruppi etnici e prigionieri, Weapon IV, noto anche come “Project Sulphur” – fu guidato da Theodore Sallis e sviluppò il siero SO-2 che lo trasformò nell’Uomo-Cosa.

Arma V

Weapon V – noto anche come Project Venom – è nato come il programma Sym-Soldier guidato da Nick Fury e dallo S.H.I.E.L.D. durante la guerra del Vietnam e intendeva unire soldati feriti con simbionti. Dopo il fallimento dei prototipi Sym-Soldier, Weapon Plus è subentrato allo S.H.I.E.L.D. ed ha iniziato a progettare super soldati simbionti utilizzando la ricerca di programmi governativi e militari come il Progetto Rinascita 2.0, Mercury Team e Anti-Symbiote Task Force.

L’Arma V è stata decimata quando Carnage ha attaccato il quartier generale e massacrato la maggior parte del personale presente, uccidendo il team di Mars e il capo del progetto Dr. Andrew Breen. Alla luce della minaccia rappresentata da Carnage, il Professor Junger ha messo in attesa l’Arma V e ha messo in stasi i campioni rimanenti di Arma Plus del simbionte Grendel. Dopo la sconfitta di Carnage, il professor Junger ha riavviato il programma con il dottor Pierce che sostituisce il dottor Breen come capo ricercatore.


Arma VI

Alias Project Power, è stata guidata dal dottor Noah Burstein ed è stata la procedura che ha dato a Luke Cage i suoi poteri. 

Anni dopo, sarebbe stato prodotto un potenziamento Weapon VI che possedeva il fattore di guarigione di Wolverine, nome in codice “Adam”.

Arma VII

Meglio conosciuta come Project Homegrown, sperimentata su soldati umani durante la guerra del Vietnam. Alcuni dei partecipanti noti che sono morti in Project Homegrown includevano Andrew Perlmutter, Michael Labash, John Walsh, James MacPherson e altre quattordici reclute sconosciute. L’unico soggetto noto di successo di Project Homegrown era Sgt. Frank Simpson nome in codice “Nuke”, che aveva impianti corazzati sotto l’epidermide e ricevette pillole di adrenalina per alterare e controllare il suo umore. Logan, che in seguito sarebbe diventato una delle vittime di Weapon Plus, ha rapito Nuke da bambino, e ha supervisionato il suo condizionamento.

Arma VIII

L’arma VIII usava droghe e ipnosi per innescare agenti dormienti ed usarli come assassini.

Arma IX

Meglio conosciuta come Project Psyche, era un programma psicologico gestito dal Dr. Michael Hunt. Il suo lavoro ha portato alla creazione di Typhoid Mary.

Arma X

E’ stata avviata dal professor Thorton agli ordini di Romulus. Weapon X ha operato sia in Canada che negli Stati Uniti grazie a un accordo tra C.I.A. e Governo canadese. È stato progettato per impiegare e potenziare i mutanti i cui ricordi venivano spesso alterati o cancellati tramite diversi metodi, inclusi set elaborati e impianti psichici forniti da Aldo Ferro. Lo scheletro di Adamantium di Wolverine è il risultato di questo progetto.

Arma XI

Per molto tempo l’Arma XI è rimasta un mistero, ma si è rivelato essere un’altra fase del progetto creato da Romulus, che ha usato il figlio di Wolverine, Daken, e ha legato le sue ossa al metallo della Spada Muramasa nella speranza di creare un guerriero che possa abbattere Logan.

Armi da Mondo – Progetto Dottor Sublime

Le seguenti armi furono create sotto l’influenza diretta del dottor Sublime all’interno di Mondo, una struttura originariamente con sede in Gran Bretagna, che deformò il tempo per crescere e sviluppare un’intera civiltà esclusivamente per la produzione di super soldati. Il risultato è stato quello di creare una squadra chiamata Super-Sentinelle, cacciatori di mutanti avente base in una stazione spaziale Weapon Plus. Questa squadra, nata da un’idea di John Sublime, doveva essere una trovata pubblicitaria che avrebbe commercializzato il genocidio dei mutanti come parte di un reality show. Questo avrebbe dovuto renderlo più appetibile per il pubblico.

Arma XII: Huntsman

Weapon Plus ha creato Weapon XII (aka Huntsman, vero nome Zone Cluster 6) presso le strutture inglesi di Mondo. È stata la prima arma vivente creata utilizzando l’evoluzione artificiale e la tecnologia delle nanosentinelle. Arma XII è stata accidentalmente liberata nel tunnel sotto la Manica e ha combattuto contro i membri della X-Corporation Cannonball, M, Darkstar, Rictor, Siryn e Uomo Multiplo. Arma XII è stata eliminata da Fantomex con l’aiuto di Jean Gray e del Professor X, ma a costo della vita di Darkstar.

Arma XIII: Fantomex

Weapon Plus ha creato Weapon XIII Fantomex, il cui vero nome è Charlie Cluster-7. Tuttavia, Fantomex si ribellò. Come nel caso di Arma XII, i poteri di Fantomex derivano dalla tecnologia delle nanosentinelle.

Arma XIV: Naiadi di Stepford (Stepford Cuckoos)

Arma XIV è stata creata al Mondo da John Sublime usando ovuli rubati ad Emma Frost per creare delle figlie-cloni, le Naiadi di Stepford. In origine erano migliaia, ma solo 5 furono attivate ed inviate allo Xavier Institute per spiare ed affinare i loro poteri. Dopo la morte di Esme e Sophie, le altre 3 sorelle rimaste distrussero il resto dei cloni.

Arma XV: Ultimaton

Arma XV, alias Ultimaton, progettata per essere la grande centrale elettrica delle Super Sentinelle.

Arma XVI: Allgod

Arma XVI è una religione vivente, un virus che attacca le riserve della fede e le rende sottomesse alla sensibilità del mondo. Perché funzioni bisogna credere in una sorta di dio.

ESPERIMENTO X

Thorton reclutò l’ex scienziato dell’F.B.I. Abraham Cornelius e l’ex agente della NASA Carol Hines, i quali faranno parte dello staff del programma. Sotto gli ordini di Romulus, Thorton inviò agenti Arma X per catturare Logan, un ex membro del Team X della CIA con il nome in codice Wolverine e del Dipartimento K del governo canadese, che Romulus scelse come primo soggetto del processo di legame con il metallo Adamantium, nome in codice Esperimento X.

Dopo le fasi iniziali dell’esperimento, Thorton e i suoi collaboratori hanno trovato il modo di proiettare i pensieri di Logan su uno schermo, osservando lo scontro tra Logan e Sabretooth, avvenuto dopo che l’ex amante di Logan, Silver Fox, fu uccisa da Sabretooth stesso nel giorno del compleanno di Logan. Al fine di controllare il comportamento e le azioni di Logan utilizzando i diversi strati di falsi ricordi impiantati dalla CIA, lo staff di Thorton e Weapon X hanno preparato un magazzino in Ontario dove hanno costruito scenari elaborati e set cinematografici per registrare ulteriori falsi ricordi da impiantare nella sua mente.

Avendo accesso al file C.I.A. relativi al Team X, Thorton reclutato in Arma X gli altri membri del Team X, tra cui Victor Creed a.k.a. Sabretooth, Sgt. David North, noto anche come Maverick e Wildcat, John Wraith, nome in codice Kestrel, Halcon o Carlisle, Silver Fox (o un suo duplicato prodotto dalla CIA o da Romulus) e Mastodon aka Elefante.

Questi agenti divennero soggetti del programma, ricevendo ricordi impiantati attraverso gli scenari Windsor, fino a quando Thorton contattò Aldo Ferro, un mutante che era in grado di fornire ricordi impiantati attraverso i suoi poteri psichici, evitando di spendere risorse e denaro per costruire stadi elaborati.

Tuttavia, Logan è riuscito a fuggire dal Dipartimento K, dove gli scienziati di Weapon X lo stavano sperimentando, uccidendo diversi membri dello staff, incluso il dottor Dale Rice, e uccidendo il capo della sicurezza, Malcolm Colcord, facendo sì che il programma venisse temporaneamente coperto dagli Stati Uniti rinominandolo “Sezione per il controllo dei parassiti” del Dipartimento dell’Agricoltura, di cui Thorton è stato nominato direttore.

Quando John Sublime, ex assistente del Dr. Cornelius che, nel frattempo, era stato promosso a Weapon Plus, notificò a Thorton che i suoi superiori volevano interrompere la decima incarnazione, il professore a sua volta decise di separare Weapon X dal programma Plus, essendo ora finanziato solo dal Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti.

Dopo che Logan è fuggito, il canadese Dipartimento K ha trovato un modo per replicare il suo fattore di guarigione e implementarlo in altre materie, dando vita a una nuova iterazione del Programma Weapon X. Uno di questi soggetti era Wade Wilson, un uomo che soffriva di cancro e che si era arruolato nel Dipartimento K in cerca di cure.

Arma X ha implementato il fattore di guarigione nel corpo di Wade Wilson, facendo regredire temporaneamente al suo cancro. Il Dipartimento K formò quindi una prima squadra, Weapon P.R.I.M.E. squadra composta da Wilson, Sluggo, Kane e Slayback; in seguito furono raggiunti dalla fidanzata di Wade, Vanessa Carlysle, nome in codice Copycat.

In circostanze sconosciute, Wilson uccise Slayback durante una missione; la sua salute peggiorò sempre di più, quindi fu portato all’Hospice, una struttura di Arma X diretta dal Dr. Emrys Killebrew e dal suo assistente Francis Fanny, nome in codice Ajax. Lì, Killebrew e Ajax fecero terribili esperimenti su Wilson: adottando il nome di Deadpool, Wade condusse un massacro all’Hospice e il ramo canadese dell’Arma X fu chiuso.

S.H.I.V.A.

Molti anni dopo, Logan, ora diventato un X-Man noto come Wolverine, iniziò a ricordare eventi del suo passato, ritrovando infine la struttura di Arma X in Alberta. Allo stesso tempo la sua ex amante Silver Fox, ora una potente leader dell’Hydra, aveva iniziato segretamente a seguire le attività del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti, alla ricerca del Professore per ucciderlo per le torture ricevute durante il suo periodo in Arma X.

Nel frattempo, ex assistente del Dr.Cornelius, Hines, contattò il Professore, informandolo che Logan aveva scoperto qualcosa sul suo passato in Arma X. Dopo aver letto i file dell’NSA  forniti da Nick Fury dello S.H.I.E.L.D., Logan ha cercato il Professore nell’edificio del Dipartimento dell’Agricoltura di Washington, DC; dopo la visita di Logan, decise di raggiungere l’ex set di impianti di memoria di Weapon X a Windsor, in Ontario, poiché sapeva che sarebbe potuto essere il prossimo luogo visitato da Logan.

Ha quindi attivato il protocollo S.H.I.V.A., un programma di sicurezza composto da diverse unità robotiche usate da Arma X per catturare agenti sfuggiti al loro controllo; Logan distrusse la prima unità S.H.I.V.A. e raggiunse la Control Room, dove trovò Hines e il cadavere del Professore, che era stato ucciso da Silver Fox pochi minuti prima.

Sabretooth è stato trovato da un sopravvissuto dell’unità S.H.I.V.A. in un Wrestling Club a New York City; è stato aiutato dal suo ex compagno di squadra del Team X John Wraith, che ha anche radunato Logan, Mastodon, Silver Fox e Carol Hines per riformare il vecchio Team X per l’ultima missione: trovare Aldo Ferro, l’uomo che stava dietro i loro ricordi impiantati.

Arrivarono nell’isola privata di Ferro a Seattle, Washington, dove incontrarono il loro ex compagno di squadra Maverick, che era stato assunto dal Weapon X Program come guardia del corpo di Ferro. Dopo che Ferro rivelò che, durante il suo periodo ad Arma X, aveva impiantato falsi ricordi in tutte le loro menti, Maverick si unì al Team X e, insieme, combatterono contro Ferro, che uccise Hines quando si rivelò essere un alieno chiamato Psi-Borg;

poi, è svanito portando Silver Fox con sé. Quindi apparve, rivelando la sua vera forma di Psi-Borg e creando una replica illusoria della baita di Wolverine e Silver Fox nello Yukon; poi, ha controllato mentalmente Sabretooth inducendolo ad uccidere Silver Fox per la seconda volta, scomparendo infine con Creed. In seguito verrà aiutato da Sabretooth a fuggire dagli Stati Uniti.

IL DIRETTORE

Dopo i fallimenti dell’incarnazione di questo programma, il Direttore di Weapon Plus, John Sublime, contattò l’ex capo della sicurezza di Weapon X, Malcolm Colcord, che era stato quasi ucciso da Wolverine quando era fuggito dopo l’Esperimento X, offrendogli la posizione di Direttore nella nuova incarnazione del programma Arma X.

Ha dato al progetto due obiettivi aggiuntivi: monitorare i mutanti nella popolazione generale e creare campi di concentramento dove sarebbero stati reclutati, tenuti per studio o giustiziati. Colcord ha reclutato Brent Jackson, un ex agente dello S.H.I.E.L.D., oltre a Sabretooth, Deadpool, Copycat e Mauvais. 

Il primo successo del nuovo team di Weapon X è stato ottenere il controllo psionico di Wolverine e dirigerlo a rintracciare gli “ex studenti” dei precedenti progetti di Weapon X. Sono stati costretti ad imprigionarlo, tuttavia, quando ha riguadagnato la sua volontà. Shiver Man liberò Wolverine, e Colcord e gli altri fuggirono.

Successivamente Colcord cominciò a costruire un campo di concentramento chiamato Neverland. Il progetto Weapon X aveva raggiunto l’apice della sua potenza. Hanno reclutato Aurora, Sauron, Mesmero, Marrow, Wildchild, Washout, Garrison Kane e molti altri mutanti. Alcuni si sono uniti volontariamente, ma la maggior parte no. Deadpool si ribellò quando gli fu ordinato di uccidere la sua ex amante, Copycat, e cercò di metterla in salvo da Maverick inviato per ucciderli. Lo sconfisse e si nascosero in uno zoo, dove però Copycat fu squartata da Sabretooth.

Cable organizzò Underground, un movimento mutante per contrastare le atrocità in atto a Neverland. Con l’aiuto dell’agente Jackson, hanno condotto un assalto a Neverland, in cui Kane è stato apparentemente ucciso. L’aiuto di Jackson, tuttavia, fu uno stratagemma per aiutarlo a subentrare nel progetto Weapon X. Dopo il tradimendo di Jackson, prima appartenente a Weapon X, che fece loro dimenticare questi eventi, gli Underground non ricordarono nulla della missione.

Per avere informazioni sul campo di concentramento, gli X-Men mandarono Chamber sotto copertura. Jackson gli ordinò di assassinare Sublime, a quel punto Chamber scomparve, così come tutti gli altri a Neverland. Il progetto Weapon X si trasferì in un’altra struttura che chiamarono Programma.

Jackson ha segnato un altro successo quando ha corrotto Maverick, che è arrivato al Programma in condizioni critiche dopo una battaglia. In cambio della sua vita, Maverick accettò un altro trattamento e divenne l’agente Zero. Ora lavora per Jackson, e ha neutralizzato la squadra di Marrow. Apparentemente considerato il debito saldato, ha collaborato con Wolverine e Fantomex (un prodotto del progetto Weapon XIII) per scoprire la verità su Weapon Plus. Hanno trovato Neverland e il programma abbandonati ma sono riusciti a rintracciare anche Sublime. Solo allora Wolverine apprese cosa era successo a Roanoke.

Seguì un nuovo progetto per Weapon X, il cui staff comprendeva il Dr. Martin Sutter, la Dr.ssa Sarah Kinney e il Dr. Zander Rice (figlio di Dale Rice). Hanno prodotto Native, che è stato salvato da Wolverine e Sabretooth, e un clone femminile di Wolverine, X-23, che è fuggita dopo aver ucciso Rice e Kinney.

Più tardi, Colcord e Jackson sembravano condurre progetti separati per Weapon X. Inoltre, Nathaniel “Sinistro” Essex stava ancora lavorando al progetto, usando il nome Dr. Robert Windsor. Il diario di Sinistro, che raccontava i suoi esperimenti in un campo di sterminio nazista, ispirò Thorton a lavorare su uno dei progetti originali; la piena influenza di Sinistro sui programmi di Weapon X è ancora sconosciuta.

ARMI DI DISTRUZIONE MUTANTE

Sotto la direzione del reverendo William Stryker, emerse un nuovo programma per Arma X, che si concentrava sulla creazione di cyborg assassini non rilevabili che alla fine potevano sradicare il problema mutante. Questi cyborg sono stati creati da umani normali che Stryker ha attirato alla sua causa. Come parte del processo per affinare i loro cyborg, Weapon X ha preso di mira diversi mutanti con abilità speciali di loro interesse: Wolverine, Sabretooth, Warpath, Domino e Lady Deathstrike.

Dopo che Arma X ha catturato Lady Deathstrike e raccolto materiale genetico per i loro cyborg, hanno inviato altri cyborg contro i restanti quattro bersagli. Non riuscirono a catturare Logan e Sabretooth, ma acquisirono campioni di tessuto. Nel frattempo, Warpath è stato catturato con successo. Quando i cyborg di Arma X attaccarono Domino, Wolverine e Sabretooth unirono le forze per indagare sui loro aggressori e riuscirono a salvarla. Al fine di migliorare la resistenza e la forza dei cyborg, Arma X puntava anche ad Hulk.

I cyborg che hanno attaccato Hulk sono riusciti a far inviare un campione di sangue al loro centro di comando prima di essere sconfitti e costretti a autodistruggersi; il loro attacco ha spinto Cho a indagare sulla situazione e unire le forze con gli altri obiettivi di Arma X.

I dati recuperati da un cyborg parzialmente conservato hanno permesso a Hulk e ai suoi nuovi alleati di determinare la posizione di uno dei centri di produzione dei cyborg. Quando tale struttura è stata attaccata da Hulk e dai mutanti, Stryker si è autodistrutto, uccidendo anche i suoi adepti. I mutanti e Hulk sopravvissero e riuscirono persino a salvare Warpath e Lady Deathstrike dalla prigionia. Con il campione di sangue di Hulk ancora in loro possesso, Arma X passò alla creazione di ibridi mutanti-Hulk.

Dopo aver indagato ulteriormente su Arma X, Hulk, Wolverine, Domino e Sabretooth localizzarono e razziarono il loro comando centrale, costringendo la maggior parte della struttura a essere evacuata. La principale scienziata di Arma X, la Dott.ssa Alba aveva già finito di compiere gli esperimenti sulle sue migliori e ultime due cavie, H-Alpha e H-Beta, che alla fine furono rilasciate per affrontare gli intrusi.

H-Alpha si è rivelato molto meno docile, al punto da uccidere H-Beta e tentare di distruggere i suoi creatori. Hulk lo trattenne, dando a Stryker, alla dottoressa Alba e agli altri membri dello staff la possibilità di fuggire in elicottero. Durante il successivo scontro tra Hulk e H-Alpha, il comando centrale dell’Arma X crollò. Il team formato da Sabretooth, Wolverine, Domino, Warpath e Lady Deathstrike assunse il nome dei loro nemici giurati: Weapon X.

MEMBRI DI WEAPON X:

  • Aldo Ferro
  • Aliana Alba
  • Andrew Potts
  • Batrol Utler
  • Bernerd Hoyster
  • Agente Brent Jackson
  • Zona 6 (Arma XII)
  • Carla
  • Carol Hines
  • Christoph Nord (Maverick, Agente Zero)
  • Clayton “H-Alfa” Cortez
  • Robert Edward “H-Beta” Andrews
  • Dale Rice
  • Daniel Silva
  • David Andrews
  • Dottor Baines

  • Emrys Killebrew
  • Fantomelle
  • Fantomex (Arma XIII)
  • Francis Fanny
  • Franklin Edwards
  • Garrison Kane
  • Gregory Terraerton
  • Harold “Neuro” Stanch
  • John Lopez
  • John Merchant
  • John Wraith
  • Madison Jeffries
  • Malcom Colcord
  • Martin Sutter

  • Mastodon (Elefante)
  • Meifeng
  • Mr. Murray
  • Mr. Wiloughby
  • Native
  • Naiadi di Stepford
  • Reaper
  • Wildside
  • Romulus
  • S.H.I.V.A.

  • Sharp
  • Siphon
  • Skel
  • John Sublime
  • Truett Hudson
  • Wyre
  • Detlef Metzger
  • Abyss Man
  • Gila