CHANGELING

Nome: Sconosciuto

Alias: Changeling

Team: X-Men (First Class), X-Humed, Fattore Tre

Nazionalità:

1 app. Agosto 1967 X-Men n.35

1 app.Italia: L’Uomo Ragno n.45 (ed. Corno)

Autori: Roy Thomas, Werner Roth

Storia:

Changeling fu il primo X-Men a morire in azione, e ancora oggi resta parzialmente un personaggio enigmatico e pressoché sconosciuto. Il suo potere mutante lo rendeva in grado di assumere aspetto e voce di un qualsiasi essere umano. 

Poco si sa del mutante Changeling prima che arrivasse a lavorare per l’organizzazione Fattore Tre e fu il secondo in comando sotto il “Mutant Master”.

Dopo aver scoperto che Sean “Banshee” Cassidy si era impegnato in attività criminali, grazie alla tecnologia del Mutant Master, scoprì che era anche un mutante; Changeling gli propose dunque di entrare nel Fattore Tre.

Cassidy fu sconvolto dall’apprendimento degli obiettivi del Fattore Tre e rifiutò categoricamente. Tuttavia, il Maestro Mutante concordò sul fatto che i poteri mutanti e la conoscenza di Cassidy sul funzionamento delle forze dell’ordine erano troppo preziosi per essere persi dal Fattore Tre e quindi mandarono i loro agenti a catturarlo. 

Fattore Tre ha messo una fascia contenente esplosivi attorno alla testa di Cassidy, costringendolo a lavorare per loro. Mentre è a New York City in missione per il Fattore Tre, Cassidy, ora chiamato Banshee, si scontrò con gli X-Men originali, che catturarono sia lui che l’Orco. 

Il leader degli X-Men, il Professor Charles Xavier, ha usato un “fulmine mentale” psionico sulla fascia della Banshee, impedendo al meccanismo di detonazione di funzionare in modo che Sean potesse rimuoverlo. Una volta liberato, Banshee disse agli X-Men tutto ciò che sapeva sul Fattore Tre.

In seguito alla sconfitta di quel gruppo, Changeling tradì il Mutant Master, dopo aver appreso che era davvero un alieno che intendeva uccidere l’umanità. Non molto tempo dopo, Changeling venne dal Professor Xavier per rivelare che stava morendo di cancro e aveva solo pochi mesi per vivere. Sconosciuto a tutti gli X-Men tranne a Marvel Girl, il Professor Xavier è andato in un rifugio sotterraneo per prepararsi all’invasione dell’alieno Z’Nox facendo scambio con Changeling che assunse le sembianze del Professore in sua assenza.

Changeling, con le sembianze del Professor X, fu ucciso in battaglia contro Grottesco. Solo Marvel Girl sapeva del suo inganno e aveva giurato di non rivelare la verità ai suoi compagni di squadra. Changeling fu seppellito dagli X-Men, che credevano fosse il loro mentore Professor Xavier.

Anni dopo il maestro voodoo Black Talon riportò in vita Changeling come uno zombi, uno dei gruppi mutanti non morti che Talon soprannominò X-Humed. Talon li mandò a combattere contro She-Hulk. 

Changeling resistette al controllo di Talon, assumendo la forma di Elvis Presley per fornire a She-Hulk una distrazione in un momento vitale dello scontro. Non essendo un degno zombi, Changeling fu restituito alla morte. 

Changeling appare anche sottoforma di fantasma su Excalibur. Fu poi presumibilmente resuscitato dai Cinque a Krakoa e si unì alla nuova nazione mutante. È stato visto al fianco di molti altri Krakoani che guardavano il cadavere di Charles Xavier dopo la sua morte per mano di criminali superumani anti-mutanti che si erano in qualche modo infiltrati nelle difese di Krakoa.

P.s. il personaggio fu poi rielaborato e riapparve con il nome di Kevin Sydney alias Morph nella serie animata “Gli Insuperabili X-Men”.