HUSK

Nome: Paige Elisabeth Guthrie

Alias: Husk

Team: Generation X, X-Corps, S.H.I.E.L.D., Hellfire Academy, X-Men, Mutant Sans Frontiers

Famiglia: Samuel “Cannonball” Zachary Guthrie (Fratello), Joshua “Icarus” Guthrie (Fratello), Melody “Aero” Guthrie (Sorella)

Nazionalità:

1 app. Novembre 1984 – Rom Annual n.3

Autori: Bill Mantlo, William Johnson

Storia:

Dopo che i poteri mutanti del fratello maggiore Sam “Cannonball” Guthrie si manifestarono e si unì ai Nuovi Mutanti, Paige fece vari tentativi per scoprire se anche lei fosse una mutante; i continui fallimenti la fecero arrabbiare e, sfogando la sua rabbia, Paige finalmente scoprì che il suo potere era quello di strapparsi la pelle per apparire con una pelle sottostante del materiale desiderato. 

Ha mantenuto la sua natura segreta fino al giorno in cui Sam e la suo compagna di X-Force Boom Boom hanno visitato la fattoria. Furono rapiti dai gemelli Fenris durante “Younghunt”, un concorso che prevedeva la cattura di giovani mutanti. X-Force si unì ai New Warriors, il cui membro Firestar era stata anch’essa catturata. Insieme si sono opposti all’organizzatore del concorso, il Maestro di Gioco. Paige li seguì segretamente e affrontò il Maestro di Gioco, sconfiggendolo in un gioco di ingegno.

Poco dopo, Paige è stata rapita dagli alieni tecno-organici Phalanx, che hanno cercato di imparare come assimilare i mutanti nel loro collettivo. Paige e i suoi compagni rapiti furono salvati da un team X-Men fra cui Banshee, Jubilee e Sabretooth che squarciandola fece “uscire” allo scoperto il suo potere, e successivamente divennero membri fondatori di Generation X, un team di mutanti iscritti alla nuova filiale del Massachusetts della Scuola di Xavier diretta da Banshee ed Emma Frost. Durante la sua permanenza lì, Paige avuto una relazione tesa e più volte interrotta, con il suo compagno di squadra Chamber, e con un allievo non mutante della scuola di nome Tristan.

Dopo che la scuola fu chiusa, Paige fu reclutata dal suo ex preside Banshee nel gruppo paramilitare X-Corps, quindi, dopo essere stato smantellato, Paige andò a studiare al ristabilito Xavier Institute. Il suo interesse per le questioni ambientali la portò a scoprire la corruzione all’interno delle Worthington Enterprises, la società di proprietà dell’X-Man Arcangelo. Indagando sulla questione fu quasi uccisa: Arcangelo l’ha salvata con la sua capacità di guarigione, dopodiché hanno avuto una relazione.

Dopo essersi finalmente laureata nei ranghi degli X-Men, Paige aiutò Arcangelo a stabilire il programma globale sensibilizzazione dei mutanti Mutantes Sans Frontières. Istituendo un ufficio a Zanzibar, furono coinvolti in un tentativo del Club Infernale di destabilizzare il paese impiegando i mercenari Weapons. Accanto al presidente del paese, segretamente il supereroe Askari, oltre ai rinforzi giunti da Genosha, gli eroi riuscirono a respingere gli invasori.

Il fratello minore Josh si unì successivamente alla nuova squadra dei Nuovi Mutanti con il nome in codice Icarus. Anche sua sorella Melody si unì alla scuola come Aero dopo aver scoperto che poteva volare, ma fu depotenziata durante il M-Day, sebbene la stessa Paige mantenne i suoi poteri.

In seguito Husk si scontrò con O * N * E dopo che avevano tentato di confiscare i suoi oggetti personali ed erano stati hackerati per rappresaglia. Dopo l’omicidio e il successivo funerale di suo fratello Jay, Husk tornò a casa nel Kentucky prima di unirsi nuovamente agli X-Men di San Francisco per aiutare a respingere l’invasione degli Skrull. È stata anche vista ad Utopia, combattendo contro Dark Avengers di Norman Osborn.

Durante l’evento Necrosha, Husk faceva parte del team che fu inviato sull’Isola di Muir per indagare. Paige combatté, ma anche lei fu posseduta dal malvagio Proteus, che acquisì la capacità di possedere più di un solo ospite. Alla fine Paige fu liberata da Proteus che fu sconfitto da Magneto.

Più tardi, è stata vista nella metropolitana di San Francisco, combattere contro Nimrod insieme a Valanga, Sunspot e Boom-Boom. Mentre la squadra sembrava lottare con il Nimrod, Paige provò a trasformare la sua pelle in una forma corrosiva; tuttavia il robot ha usato la sua tecnologia per abituarsi a questa forma e l’ha letteralmente strappata dal suo corpo. 

Ci sono voluti gli sforzi combinati di tutto il team per sconfiggere Nimrod. Ma proprio quando fu distrutto, ne arrivarono altri due e la squadra fu costretta a combattere. Più tardi, sembrò che la squadra avesse sconfitto i Nimrod nei tunnel mentre Paige si univa al combattimento sul Golden Gate Bridge dove assisteva alla sconfitta dei Nimrod, chiedendosi cosa li avesse provocati.

rdauterman.deviantart.com

Dopo che la vecchia compagna di squadra di Paige, Jubilee, fu trasformata in un vampiro, Paige fece di tutto per trovarla. Non raccontando agli altri X-Men quello che stava facendo, Paige prese di mira un gruppo di vampiri. Fingendo di essere una ragazza indifesa, ha lasciato che un vampiro la portasse in un magazzino abbandonato dove ha cercato di morderla. 

Tuttavia, sotto la sua pelle, ha assunto una forma metallica. Le luci si accesero, rivelando un gruppo di vampiri nella stanza. Dopo che si rifiutarono di darle informazioni, Paige assunse una forma di legno appuntito. Ha attaccato i vampiri, picchettandoli con le braccia e le gambe. Uno dei vampiri ha cercato di darle fuoco, ma non ha influenzato Paige che ha usato il fuoco a suo vantaggio. 

Il vampiro rimasto, quello che cercò di morderla, colpì Page con un’ascia al fianco. Paige combatté il dolore e riuscì a stendere l’ultimo vampiro. Rimase spaventata da ciò che era diventata la sua amica. Non è noto se abbia parlato a qualcuno di quello che è successo.

Dopo questo, Paige ritorna ad Utopia. Tutti i membri del team hanno poteri che renderebbero impossibile per loro essere morsi e trasformati in vampiri. Agiscono come prima linea contro il Vampiro Wolverine e le forze invasori dei vampiri. Paige prende ancora una volta la sua forma di legno e abbatte diversi vampiri prima di essere portata fuori da Wolverine.

Husk viene in seguito vista tra molti altri X-Men che stavano aspettando in un ufficio per intervenire contro Magik, che si stava incontrando con Ciclope, nel caso in cui Magik avesse combattuto contro il suggerimento di Scott di dover essere tenuta in arresto per le sue azioni dal La saga di “Fall of the New Mutants”.

Paige era con i mutanti che hanno scelto di schierarsi con Wolverine all’indomani della sua battaglia con Ciclope per la guida degli X-Men. Fu durante una conversazione con suo fratello Sam “Cannonball” che sembrò decidere e quando se ne andò, rivelò a Dani Moonstar che i poteri di Paige non funzionavano correttamente.

Paige è entrato a far parte della Jean Grey School for Higher Learning come membro dello staff Junior, insegnando Storia dell’Arte Mutante e Letteratura Mutante. Sfoggiando un nuovo costume, mentre insegnava la sua prima classe, Paige “si era ammutolita” in una forma più aggressiva, urlando ai suoi studenti per indurli a iniziare a prestarle attenzione. Tuttavia, durante la lezione, la scuola viene attaccata dal Club Infernale. Paige difende la sua classe, rannicchiandosi nella sua forma di fuoco per eliminare le minacce. Si unisce anche al resto dell’Istituto  contro il Club Infernale.

Durante una riunione di facoltà, Paige cerca di esprimere la sua insicurezza riguardo all’insegnare e che i bambini non la ascoltano, ma ironicamente viene interrotta da Bestia prima che possa finire. Più tardi, Cannonball esprime la sua frustrazione per il fatto che esiste solo un memoriale per gli X-Men morti, incluso il fratello Jay, nella sala della facoltà. Non capisce come Paige sia d’accordo con la decisione e nota che non riesce nemmeno a guardare la foto di Jay.

In quel momento, N’Garai attaccò la scuola e a Paige fu ordinato di andare ad insegnare normalmente. Durante la sua lezione, Rogue interruppe e informò Paige che c’era un problema con il “sistema di riscaldamento”. Dopo aver lasciato la classe, Paige si getta istantaneamente nella sua forma di fuoco e distrugge l’invasore N’Garai nella villa. Durante il periodo di Paige a scuola diventa evidente che la sua misteriosa condizione di mutante sta solo peggiorando, la sua pelle era costantemente screpolata e desquamata. Anche il suo stato mentale inizia a deteriorarsi, con cambiamenti di personalità e perdita della memoria.

Alla fine, lasciò la scuola, credendo che Kitty Pryde l’avrebbe licenziata, e si unì alla Hellfire Academy. Apparentemente innamorata di Toad, gli fece anche tradire la scuola e reclutare Quentin Quire, Glob Herman e Idie. All’Accademia, assunse le funzioni di bibliotecaria e sorvegliante di sala, divertendosi a urlare agli studenti. Ha anche umiliato Toad, rimandandolo al suo precedente lavoro di bidello. Quando la Hellfire Academy cadde sotto l’assalto di Wolverine e dei suoi insegnanti, cercando di salvare i loro studenti, Husk combatté contro Toad e gli altri. Dopo la battaglia, tuttavia, si rese conto di ciò che aveva fatto e cercò aiuto per tenere sotto controllo i suoi poteri e la sua mente fratturata.

Husk inizia a lavorare per S.H.I.E.L.D. Dipartimento Risorse Non Umane di Tabula Rasa. Dopo che lo S.H.I.E.L.D. fu smantellato, rimase lì per occuparsi della fauna, ma furono presto disturbati da “Fakepool” (il camaleonte che si atteggiava a Deadpool, rubando e vendendo armi dello S.H.I.E.L.D.). In seguito si unì a Deadpool e Spider-Man, venendo attaccata da “Fakepool” e dalle creature di Tabula Rasa.

Husk è stata uno dei tanti mutanti che si sono opposti al folle X-Man ed al suo tentativo di rifare il mondo a sua immagine. Quando X-Man si rese conto che la sua visione del mondo non sarebbe mai avvenuta con gli X-Men in giro, X-Man fece scomparire i suoi nemici in un istante, inclusa Husk. Husk e i mutanti che svanirono furono inviati in una diversa realtà creata da Nate Gray, un mondo in cui tutti erano mutanti e le relazioni erano fortemente scoraggiate o illegali.

Husk divenne insegnante nella divisione agricola presso il Summers Institute for Higher Learning. Stava mostrando ad alcuni studenti, come Glob Herman e Shark-Girl, che dipendeva da loro coltivare i prodotti e il bestiame che producevano lì, in modo che la loro comunità potesse prosperare da esso. Anche se non visto, a Husk fu presumibilmente permesso di tornare nel mondo reale quando X-Man decise di rilasciare i mutanti che aveva intrappolato nella sua realtà.

Paige viveva nel sovrano stato nazionale mutante di Krakoa, creato da Charles Xavier, Magneto e Moira X. In seguito si unì alla squadra di Ciclope in una missione per distruggere Mother Mold prima della creazione di Nimrod. Husk e Arcangelo erano entrambi confusi da alcuni dei metodi di Ciclope. La squadra è stata avvistata mentre si avvicinavano alla loro destinazione e successivamente è esplosa per rappresaglia. L’esplosione ha ucciso sia Arcangelo che Husk, ma i sopravvissuti hanno continuato a distruggere Mothermold.

Il team è stato successivamente resuscitato da un gruppo di mutanti noti come “i Cinque” (Eva Bell, Proteus, Hope Summers, Elixir e Goldballs). Unendo i loro poteri, i Cinque furono in grado di trasferire le menti degli X-Men defunti in corpi clonati. In seguito furono proclamati gli eroi di Krakoa.